Stufe

PELLET

LEGNA

COMBINATO

Canalizzate

Le stufe canalizzate sono normali stufe con l’aggiunta di tubazioni che trasportano il calore in locali adiacenti oppure addirittura su piano diversi rispetto a quello in cui si trova la stufa.

Aria ventilata

Le stufe ad aria ventilata, tramite un motore, immettono nell’ambiente l’aria calda ottenuta dalla stufa. È anche possibile che questo calore prodotto sia spinto in altre stanze tramite un sistema di tubazioni che canalizzano l’aria calda. 

Convezione

Le stufe a convezione sfruttano il principio di convezione dell’aria per scaldare l’ambiente. Questo vuol dire che l’aria fredda della stanza entra in contatto con il calore generato dalla stufa, si riscalda, sale verso l’alto e una volta raffreddatasi ritorno verso il basso per scaldarsi e ricominciare il moto di convezione.

Idrostufe e termostufe

Le idrostufe (o termostufe) sono collegate all’impianto idraulico dell’ambiente e scaldano l’acqua dei termosifoni o dell’impianto di riscaldamento a pavimento. Generalmente queste stufe a livello estetico sono identiche alle classiche stufe, l’unica differenza è che avvicinandosi le idrostufe sono meno calde rispetto alle stufe normali perché hanno la funzione principale di scaldare l’acqua e non di riscaldare l’ambiente in maniera “classica”.

Stufe a irraggiamento

Le stufe ad irraggiamento trasmettono il calore in maniera diretta e quindi riscalda prima l’ambiente circostante in cui è inserita e in seguito gli altri ambienti più lontani dalla fonte di calore. Le stufe ad irraggiamento non sfruttano i moti di convezione dell’aria.

Stufe ermetiche

Le stufe ermetiche per la combustione prendono l’aria necessaria dall’esterno della casa grazie ad un apposito tubo che viene installato (tubo coassiale). Grazie a questo tubo costituito da due canali (uno in cui passa l’aria fredda esterna e uno da cui escono i fumi caldi di scarico) l’aria fredda che entra viene preriscaldata dai fumi caldi che escono, portando la stufa a lavorare e consumare di meno.

Stufe ad accumulo

Le stufe ad accumulo producono calore diffondendosi all’interno della stufa. In seguito il calore si accumula nel materiale refrattario di cui è fatta la stufa ed in seguito viene disperso progressivamente nell’ambiente in cui la stufa è installata portando ad avere un calore diffuso per molto tempo.